Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

RISONANZE. Hristo Berberov (1875 – 1948) e la sua eredità

Data:

01/03/2022


RISONANZE. Hristo Berberov (1875 – 1948) e la sua eredità

La mostra “RISONANZE. Hristo Berberov (1875 – 1948) e la sua eredità”, realizzata in occasione del 145° anniversario di nascita dell’artista, riveste grande importanza per i dialoghi culturali italo-bulgari per l’ampio spazio che dedica al rapporto tra i pittori Luigi Bolongaro (Stresa 1874 - 1914 Pozzuoli) e Hristo Berberov. Sarà anche presentata una monografia bilingue dedicata alla vita e opere di Berberov.

L’inaugurazione della mostra avrà luogo il 1 marzo 2022 alle 18.30 presso l’Unione degli Artisti Bulgari in via Shipka, 6, e sarà visitabile fino a 2 aprile 2022.

**

Luigi Bolongaro è uno dei pittori italiani arrivati in Bulgaria alla fine dell’Ottocento per insegnare disegno e calligrafia nel ginnasio maschile di Varna. Ha partecipato attivamente alla vita artistica della Bulgaria negli ultimi anni del secolo. Dieci delle sue opere (olio su tela, schizzi e disegni) fanno parte della collezione della Galleria Nazionale di Sofia. Nel 1898 Luigi Bolongaro partecipa ad un concorso
nazionale in occasione del 20° anniversario della Guerra di Liberazione in Bulgaria. L’opera, con cui ha partecipato al concorso
il 5 luglio dello stesso anno, è “Svishtov”, e successivamente, un album che include 7 suoi disegni con monumenti della regione di Svishtov, raffigurati insieme al paesaggio e all'area circostante. L’album fu presentato nel 1902 dal Comitato dello Zar Liberatore Alessandro II all'imperatore russo Nicola II a San Pietroburgo.

Informazioni

Data: Da Mar 1 Mar 2022 a Sab 2 Apr 2022

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : La fondazione Tsanko Lavrenov, Centro di dialogo c

In collaborazione con : IIC

Ingresso : Libero


Luogo:

Съюз на българските художници, ул. Шипка № 6, ет.

945